Carte di credito prepagate usa e getta: che cosa sono? Informazioni e guida completa

508

Indice dei contenuti

In alcuni casi le carte prepagate usa e getta sono l’opzione migliore, ad esempio quando si parte per un viaggio. Le carte prepagate non ricaricabili hanno un servizio simile a una carta di credito, però non sono collegate a un conto bancario e non hanno un IBAN. Vediamo dove si comprano e come funzionano, quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Come funzionano le carte di credito prepagate usa e getta

Le carte di credito prepagate usa e getta si comprano anche in tabaccheria con il denaro già caricato e, una volta che la somma è terminata, vanno buttate via. Si possono perciò usare solamente fintanto che durano i soldi del credito precaricato e prima della loro scadenza, poi non servono più a nulla e si buttano.

Una volta esaurito il denaro contenuto speso magari per fare acquisti durante un viaggio devono essere cestinate. Queste carte sono anonime, tuttavia bisogna registrare i propri dati quando si comprano.

Conservano comunque l’anonimato perché i dati non sono collegabili alla carta e nessuno potrà mai venire a conoscenza delle spese che sono stati fatte con essa. A seconda delle carte usa e getta ci può essere un costo di attivazione, generalmente piuttosto contenuto, e il denaro sulla carta si può solamente spendere e non ritirare a uno sportello automatico.

Di solito le carte usa e getta utilizzano circuiti di pagamento molto conosciuti come Visa o MasterCard. Una volta comprate, alcune carte prepagate si devono attivare e, una volta fatta l’eventuale procedura di attivazione si possono usare nei negozi o per servizi che usano lo stesso circuito di pagamento. Si può spendere il denaro sia su Internet che nei negozi fisici dotati di POS.

I soldi si possono solo spendere

Abbiamo detto che non è possibile prelevare denaro contante agli ATM perché la carta è completamente anonima. Inoltre ha una scadenza, dopo la quale la somma eventualmente rimasta andrà persa e non sarà possibile rimborsarla in alcun modo. Dal momento che non si può collegare il titolare alla carta non si può neanche restituirgli il denaro.

I vantaggi delle carte prepagate usa e getta sono legati soprattutto alla privacy e alla sicurezza che nessuno potrà mai venire a scoprire in che modo è stato speso il denaro.

Fare acquisti in anonimato senza tracciamento può essere utile in molte occasioni. Inoltre una carta del genere non si può clonare, quindi offre un livello di sicurezza assoluto. Un altro vantaggio è quello di non dover essere collegata nessun conto corrente, quindi anche chi non ne possiede uno può fare acquisti su Internet o nei negozi tramite POS.

Sono molto usate in viaggio, perché evitano la scomodità di portare soldi in contanti e doverli cambiare. Non si rischia di perdere niente né di far vedere ad eventuali truffatori i propri dati bancari nel caso in cui la carta fosse rubata.

Vantaggi e svantaggi

Le carte prepagate usa e getta sono anche talvolta chiamate gift card e servono per fare un regalo magari per Natale quando non si sa cosa offrire. Chi riceve una gift card può spendere i soldi per quello che vuole. Le carte prepagate usa e getta hanno anche degli svantaggi, primo tra tutti quello di non poter prelevare denaro presso gli ATM.

Quando rimangono pochi spiccioli nella carta diventa molto difficile spenderli e si rischia di perderli anche perché è facile dimenticarsi quanto c’è ancora caricato.

Alcune aziende offrono dei servizi telefonici o su Internet per conoscere il credito residuo della carta, tuttavia è sempre bene scriversi le spese fatte per sapere quanti soldi sono rimasti nella prepagata. Un altro svantaggio è l’eventuale perdita della carta, perché non sarà possibile in alcun modo bloccarla. Chi la trova può usarla tranquillamente perché è anonima. Per questo motivo le carte prepagate usa e getta sono sempre di importi abbastanza contenuti.

Abbiamo detto che le carte prepagate usa e getta sono molto sicure e tante persone le usano proprio per questo motivo. Gli acquisti non si possono tracciare ed è impossibile risalire ai dati personali e bancari di chi le usa, quindi è impossibile clonarle. Il poco denaro contenuto non è un gran danno in caso di furto e anche per gli acquisti su Internet le carte prepagate usa e getta sono sicure.

Le carte prepagate usa e getta sono sicure

Non c’è bisogno di inserire codici o dati sensibili per pagare on-line e non c’è il rischio che qualcuno possa scoprire i propri riferimenti. Nel retro delle carte prepagate usa e getta c’è un codice numerico che garantisce la sicurezza della transazione, ma non ci sono i dati del possessore né altri codici identificativi.

Le carte prepagate usa e getta possono essere di diversi tipi e alcune hanno dei costi di attivazione. Pagando alcuni servizi si può spendere fino a 500 euro.

Alcune carte sono pensate come carte regalo, altre per fare acquisti o per essere portate in viaggio con sicurezza. Alcune è possibile controllare il saldo su Internet o tramite una telefonata al servizio clienti, mentre con altre no.

Bisogna sempre controllare tutti i servizi offerti prima di decidere quale carta prepagata usa e getta comprare. A seconda degli acquisti che si vogliono fare e al livello di privacy e sicurezza di cui si ha bisogno, le carte prepagate usa e getta sono utilissime.

Anonime e impossibili da clonare

Per comprare su Internet convengono, perché non è possibile clonarle o rubare i dati e anche per acquisti durante viaggi in zone poco sicure sono il miglior metodo di pagamento da usare. Inoltre, se si vogliono fare spese segrete senza che nessuno possa scoprire che cosa è stato comprato, le carte prepagate usa e getta sono l’ideale.

Bisogna anche ricordare che le carte prepagate usa e getta hanno una scadenza e non c’è alcun modo di recuperare un’eventuale cifra rimasta.

Se si avvicina la data della scadenza e non si sa come spendere i soldi, l’unico metodo per salvarli è trasferirli in un’altra carta. Queste carte di credito sono anonime, però bisogna comunque registrare le proprie generalità quando si acquistano, sebbene non si potrà mai trovare alcun legame tra la carta e chi la utilizza.

Il fatto di essere anonima può causare dei problemi, non tutti gli esercenti le accettano proprio perché non possono controllare il proprietario in nessun modo. Questo accade ancora più spesso all’estero. In caso di errore di un pagamento, poi, è impossibile o quantomeno molto lungo e laborioso ottenere un rimborso ed è altresì meno sicuro essere garantiti in caso di frode.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate