Come si fa ad attivare la carta di credito Intesa San Paolo: guida completa

4574

Indice dei contenuti

Intesa Sanpaolo dispone di tre tipi di carta di credito: la Gold card, la Classic card e la carta di credito Intesa San Paolo Exclusive. Si ottengono e si attivano alla stessa maniera, cambiano solo canone, limiti e commissioni.

La carta di credito Intesa San Paolo Classic

La carta di credito Intesa San Paolo più usata è la Classic card, chiamata anche carta Blu a causa del suo colore. Serve per gestire le spese della famiglia e fare acquisti su internet e nei negozi fisici usando la comodità del contactless, che consente di pagare senza digitare il PIN avvicinando la carta al POS.

La Classic card per i primi 12 mesi non ha un canone, in seguito costa solo 5 euro al mese ovvero 60 euro all’anno.

Puoi prendere una carta aggregata per un tuo familiare che usa lo stesso circuito di pagamento della tua al prezzo di 24 euro all’anno. Inoltre puoi ottenere una carta aggiuntiva per te stesso su un circuito di pagamento diverso che costa anch’essa 24 euro all’anno. Le condizioni economiche della carta Intesa San Paolo Classic sono del 4% sull’importo prelevato in contanti alle casse automatiche abilitate del gruppo Intesa San Paolo.

Il prelievo di contanti presso altre banche comporta la stessa commissione del 4%, che si tratti di area Sepa o area extra Sepa. Bisogna pagare il 2% sull’importo prelevato o pagato quando si usa una moneta diversa dall’euro, inoltre c’è la commissione sul tasso di cambio che viene decisa dal circuito di pagamento.

Ad esempio con Mastercard è variabile dallo 0,15 % all’1% e con Visa arriva al massimo all’1%. I limiti di utilizzo della carta Blu sono di 3.000 euro al mese e allo sportello automatico si possono prelevare al massimo 800 euro al giorno in caso di gestione notifiche attivate e 700 euro al giorno in caso di gestione notifiche non attivate. Il costo della carta personalizzata è di 10 euro, rinnovo e sostituzione costano 7,5 euro.

La Gold card

Anche la Gold card per i primi 12 mesi non ha canone e in seguito cosa 7,5 euro al mese cioè 90 euro all’anno. Il canone di una carta mensile aggiuntiva è di 36 euro all’anno ed è una carta che puoi richiedere per te stesso su un circuito di pagamento diverso. La carta aggregata costa 36 euro all’anno ed è quella che puoi avere per un tuo familiare che usa il tuo stesso circuito di pagamento.

Le commissioni di prelievo di contante ai sportelli automatici in area Sepa e area extra Sepa sono sempre del 4% e sono uguali i prelievi e i pagamenti non in euro ovvero il 2% sull’importo prelevato.

Le commissioni sul cambio di valuta sono le stesse della carta Blu, ma cambiano i limiti di utilizzo, che arrivano a 100.000 euro al mese. Il ritiro massimo di contante dallo sportello automatico nelle 24 ore è di 800 euro con gestione notifiche attivato e 700 euro con gestione notifiche non attivato. Quella personalizzata ha lo stesso prezzo della Blu, ovvero l’acquisto è 10 euro, rinnovo e sostituzione 7,5 euro.

La carta di credito Exclusive

La carta di credito Exclusive costa 58 euro al mese, ovvero 696 euro all’anno. Una carta aggregata ha lo stesso prezzo degli altri tipi di carta, ma la commissione sui prelievi di contante alle casse abilitate del gruppo Intesa San Paolo non esiste. Non ci sono costi neanche sui prelievi nelle banche diverse in area Sepa.

Prelievi di contanti e pagamenti non in euro sono soggetti alle commissioni sul tasso di cambio, che abbiamo già elencato per quel che riguarda la carta Blu.

I pagamenti nei negozi sono gratis, i limiti di utilizzo sono al massimo di 300.000 euro al mese e il limite di prelievo di contante dallo sportello automatico in un giorno è di 3.000 euro in caso di servizio informativo attivato e 1.500 euro in caso di servizio informativo non attivato.

Come richiedere e attivare una carta di credito Intesa San Paolo

Ogni tipo di carta di credito Intesa San Paolo si può richiedere in filiale. Se si è clienti è possibile usare il proprio Internet banking o l’applicazione mobile Intesa San Paolo se si è titolari di un contratto di servizi a distanza dell’istituto. Le carte non si possono acquistare mediante la app.

I titolari di un conto possono usare la filiale o i servizi a distanza e decidere se ricevere la carta a casa o andarla a ritirare in banca.

Qui è possibile attivarla, ma si può attivare anche on-line o a una cassa automatica di una banca del gruppo Intesa San Paolo. Dopo averla attivata è possibile richiedere il PIN per poterla usare. Se la carta è stata attivata dall’applicazione mobile o dall’Internet banking si può vedere il PIN subito insieme all’attivazione. In alternativa si può richiedere di riceverlo in formato cartaceo in filiale.

Se la carta è attivata ma non funziona perché si è smagnetizzata o danneggiata, si può chiederne la sostituzione in una filiale della banca o sulla banca on-line o ancora mediante l’applicazione e presso gli sportelli automatici. Per poter ottenere una carta di credito Intesa San Paolo bisogna essere clienti, perché le carte sono tutte collegate a un conto corrente.

Cosa fare in caso di problemi

Intesa San Paolo fornisce un livello di sicurezza superiore. In alcune carte è prevista l’assicurazione e servizi di sicurezza, come notifiche via SMS. È possibile attivare il servizio Geocontrol per gestire l’area geografica in cui è possibile usare la carta.

In caso di furto o smarrimento si può bloccare la carta di credito chiamando il numero verde 800.444.223 oppure recarsi subito in filiale o tramite l’Internet banking o l’applicazione sullo smartphone.

Lo stesso deve essere fatto se la carta dovesse rimanere incastrata in uno sportello automatico: bloccarla e poi recarsi in filiale dove il personale restituirà la carta attiva. Incluso nel canone della carta Gold c’è un servizio di emergenza che permette di sostituire la carta entro tre giorni lavorativi dal blocco senza la necessità di recarsi in una filiale.

Si riceverà anche un anticipo di contanti per le spese di emergenza a seconda di ciò che è stato stabilito dal contratto. Per controllare tutte le operazioni fatte con una carta di credito Intesa San Paolo si può andare nella propria sezione dell’Internet banking o usare l’applicazione San Paolo Mobile. Si può anche andare alle casse automatiche del gruppo Intesa San Paolo o in una filiale ed ovviamente è possibile telefonare.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate