Che tipo di carta è Nexi Prepaid? Informazioni utili

432

Indice dei contenuti

Nexi Prepaid è una carta prepagata innovativa che consente di fare acquisti sia su Internet che nei negozi fisici in tutta tranquillità grazie ad un servizio di sicurezza eccellente. Si gestisce dallo spazio personale del sito Nexi, oppure con una app installabile nello smartphone. Appartiene ai circuiti Visa Electron e MasterCard, viene accettata in tutto il mondo ed esiste in tre versioni differenti.

Tipi di carta Nexi Prepaid

La carta prepagata Nexi Prepaid è compatibile con Apple Pay e non ha limiti di spesa. Nei negozi fisici si può usare la tecnologia contactless e pagare senza digitare il PIN cifre uguali o inferiori a 25 euro. La carta è dotata di un livello di sicurezza massimo grazie al sistema chip&pin ed è tutelata contro la clonazione, la contraffazione e in caso di smarrimento o furto.

Per richiederla è sufficiente andare nel sito ufficiale Nexi e compilare il form relativo.

Un altro sistema è quello di recarsi in una delle numerose banche partner di Nexi, il cui elenco è consultabile sempre nel medesimo sito. Le banche sono veramente tante e basta recarsi in una filiale per fare richiesta della carta Nexi Prepaid. Una volta che è giunta a casa o è stata ritirata in filiale bisogna ricaricarla per poterla usare. Ci sono tre tipi di carta prepagata Nexi Prepaid e ognuno ha caratteristiche differenti.

Come ricaricare le carte Nexi Prepaid

Abbiamo detto che la carta prepagata può essere di tre tipi: contrattualizzata bancaria, contrattualizzata da Web, non contrattualizzata bancaria. La contrattualizzata bancaria si può caricare attraverso l’home banking del sito della banca ed ogni ricarica costa 3 euro. Stesso prezzo per la ricarica dagli sportelli bancari. Ricaricarla a uno sportello automatico costa 2,50 euro e tramite l’area personale del sito Nexi 2 euro.

È possibile ricaricare la carta anche nei punti vendita Sisal muniti di tessera sanitaria e documento d’identità ed ogni ricarica costa 2 euro. L’importo minimo da caricare è di 25 euro, mentre quello massimo è variabile.

Se la ricarica viene fatta nella banca che ha emesso la carta l’importo massimo da poter caricare è 12.500 euro. Nell’area personale dell’home banking la cifra massima si può vedere nel sito. Presso gli sportelli automatici si possono ricaricare al massimo 500 euro per volta. Nei punti Sisal il massimo è di 200 euro per un totale giornaliero massimo di due ricariche. Ricaricando la carta tramite il sito Nexi si possono fare al massimo due ricariche al giorno per un importo di 250 euro.

Ricaricare la carta contrattualizzata da Web e quella non contrattualizzata bancaria

La Nexi Prepaid contrattualizzata da Web si può ricaricare tramite bonifico bancario oppure nell’area personale del sito Nexi pagando 2 euro. Nei punti Sisal il prezzo è di 2,50 euro per ogni ricarica e agli sportelli automatici di 2 euro a ricarica. Anche per la carta contrattualizzata da Web la ricarica minima è di 25 euro e quella massima dipende.

Si possono fare al 2 ricariche al giorno di 200 euro nei punti vendita Sisal. Mediante bonifico bancario il massimo da poter ricaricare è di 2.500 euro.

Ricaricando la carta nell’area personale del sito Nexi il massimo è di 250 euro per un totale di due ricariche al giorno. Agli sportelli automatici si possono ricaricare ogni volta 500 euro per una cifra massima giornaliera di 2.500 euro. La carta non contrattualizzata bancaria si può ricaricare nell’area personale del sito Nexi pagando 2 euro. Nei punti vendita Sisal ogni ricarica costa 2,50 euro e presso le filiali della banca o gli sportelli automatici il prezzo è di 3 euro.

Anche in questo caso il taglio minimo è di 25 euro e quello massimo varia. Le ricariche fatte con bonifico bancario o in contanti presso la filiale fisica della banca possono essere al massimo di 1.000 euro. Tramite i punti vendita Sisal si possono fare due ricariche al giorno di 200 euro. Attraverso gli sportelli automatici si possono ricaricare al 500 euro e nell’area personale del sito Nexi 250 euro.

Come conoscere i movimenti e il saldo

Il saldo e i movimenti della carta prepagata Nexi Prepaid si possono consultare tramite lo smartphone e la app Nexi Pay, nell’area privata del sito Nexi oppure telefonando al servizio clienti al numero 892.033 dall’Italia e +39.02.34.98.01.29 dall’estero. Per telefonare dagli Stati Uniti bisogna fare il numero +1800.473.68.96.

Tutti i servizi telefonici automatici sono disponibili ogni giorno 24 ore, mentre per parlare con un operatore bisogna telefonare dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00.

I tre tipi di carta prepagata Nexi Prepaid hanno costi diversi. La contrattualizzata bancaria ha un canone annuale di 20 euro. Ogni operazione di prelievo presso le banche in Italia e in area euro costa 2 euro e i prelievi in area extra euro costano 4 euro. Inoltre bisogna aggiungere una commissione sulla valuta estera variabile dallo 0% allo 0,58% e una commissione sul tasso di cambio che va dallo 0,86 al 2% dell’importo totale.

La contrattualizzata da Web prevede 7 euro per essere rilasciata e i costi di prelievo sono gli stessi della contrattualizzata bancaria, così come i tassi di cambio sulle operazioni in valute diverse dall’euro. La non contrattualizzata bancaria per essere rilasciata ha un costo di 10 euro. Per prelevare ci sono gli stessi prezzi delle altre, così come sono uguali le commissioni sulle operazioni con le valute diverse dall’euro.

Limiti di utilizzo

Le carte Nexi Prepaid contrattualizzata bancaria e contrattualizzata da Web hanno un plafond di 12.500 euro e si possono prelevare soldi per un minimo di 25 e un massimo di 250 euro al giorno. La carta non contrattualizzata bancaria può avere una spesa massima di 1.000 euro.

Durante l’anno si può ricaricare una cifra che non sia superiore a 2.500 euro a partire dalla prima ricarica.

Inoltre non sarà possibile usare la carta per importi non superiori a 2.500 euro. Se prima della scadenza dell’anno viene raggiunta la soglia massima, la carta si bloccherà e non sarà possibile neanche ricaricarla. Se la carta Nexi Prepaid venisse persa o rubata va bloccata telefonando al numero 800.15.16.16 dall’Italia e +39.02.34.98.00.20 dall’estero. Il numero dagli Usa è +1800.473.68.96.

Dopo aver bloccato carta bisogna inoltrare domanda on-line per riceverne un’altra oppure recarsi personalmente presso la banca. Ovviamente in caso di furto bisogna portare con sé anche la copia della denuncia. Non esiste la possibilità di avere l’estratto conto della carta né cartaceo né virtuale.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate