Carta Prepagata BUNQ TRAVEL CARD: opinioni, recensioni, costi, condizioni, guida

301

BUNQ TRAVEL CARD

BUNQ TRAVEL CARD

Tipo: Carta prepagata

Emittente: bunq B.V.

Circuito: Mastercard

Canone: GRATIS

Limite Spesa: NO (illimitato)

Limite Prelievo: 250 € / giorno


Vantaggi

  • Ottima per chi viaggia all'estero
  • Il mobile banking è davvero ottimo
  • Non ha spese di gestione!

Descrizione del Prodotto

La Carta Prepagata Bunq Travel Card oggi si chiama Bunq Easy Bank ed è un prodotto studiato apposta per chi viaggia in paesi con valuta diversa dall’euro. Infatti su ogni pagamento non sono applicate commissioni sul tasso di cambio. Nonostante abbia modificato il nome, la carta ha mantenuto le caratteristiche che aveva, la cui principale è appunto quella di risparmiare sulle transazioni estere.

Carta Prepagata Bunq Travel Card: ideale per chi viaggia

Come abbiamo già accennato, la Carta Prepagata Bunq Travel Card è chiamata oggi Bunq Easy Bank, ma ha gli stessi vantaggi dedicati soprattutto a coloro che viaggiano spesso all’estero. Ogni carta di credito applica commissioni elevatissime sui tassi di cambio, ma non è così con la Carta Prepagata Bunq Travel Card e i soldi risparmiati si possono addirittura vedere sulla app.

Per richiedere la carta bisogna avere la app, che è disponibile sia per Android che per iOS.

La app si scarica sullo smartphone dagli Store Apple o Android e prevede un processo di identificazione attraverso la webcam e una successiva comunicazione se la richiesta è stata accettata o meno. In caso di esito positivo la Carta Prepagata Bunq Travel Card arriverà all’indirizzo indicato durante la registrazione in pochi giorni. Una volta ricevuta, bisogna ricaricarla ed è un’operazione facile.

Si può fare con qualsiasi carta di credito che usa il circuito MasterCard o Visa e il costo è una commissione dello 0,5% se viene usata una carta dell’Unione Europea e del 2,5% per carte non europee. I primi 500 euro di ricarica al mese sono gratis ed è completamente gratuita una ricarica fatta attraverso Bancontact, Ideal o Sofort. Mediante la app si può controllare il saldo disponibile, i movimenti fatti e tutti i pagamenti aggiornati in tempo reale.

Costi e limiti della Carta Prepagata Bunq Travel Card

La carta fa parte del circuito MasterCard e il canone della versione Personal è 2,99 euro al mese, mentre la versione Business costa 4,99 euro al mese. Quando si preleva del denaro c’è una commissione di 0,99 euro le prime cinque operazioni del mese, in seguito ogni prelievo costa 2,99 euro.

Come abbiamo già detto, non vi sono costi né commissioni sul tasso di cambio per pagamenti in valuta diversa dall’euro.

L’istituto offre la possibilità di avere delle carte aggiuntive MasterCard e Maestro a 9,99 euro una tantum che costano 3,49 euro al mese ognuna. Il limite giornaliero di prelievo di contanti della Carta Prepagata Bunq Travel Card è di 500 euro e si possono spendere al massimo 1.000 euro al giorno. In caso di necessità questi limiti si possono alzare.

Con la carta è possibile noleggiare auto, hotel, oppure fare acquisti negli aeroporti impiegando solamente i fondi disponibili perché non è possibile avere un saldo negativo con una carta prepagata. Solitamente le prenotazioni, gli acquisti e i noleggi si possono fare soltanto con le carte di credito. Un’altra caratteristica molto interessante è quella di supportare Apple Pay, Google Pay e Fitbit Pay se sono disponibili nel paese dove ci si trova. Sono possibili gli addebiti diretti sulla Carta Prepagata Bunq Travel Card al prezzo di 0,11 euro per ogni pagamento.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento

Se la carta prepagata dovesse essere persa o rubata bisogna bloccarla subito tramite la app e rivolgersi alle autorità competenti per sporgere denuncia. Per avere una carta sostitutiva si devono pagare 9,99 euro. Tra le caratteristiche più interessanti della Carta Prepagata Bunq Travel Card ci sono le opportunità di usarla come una carta di credito prenotando alberghi, viaggi, acquisti, o affittando auto.

Si può usare un conto collegato alla carta prepagata ricaricabile e usarla liberamente in qualsiasi posto del mondo ci si trovi.

Chi non ha un conto Bunq può ottenere un IBAN per la carta in modo da poter fare e ricevere bonifici o usare Ideal. Abbiamo detto che la carta costa 2,99 o 4,99 euro al mese, ma sono gratuiti diversi servizi. Ad esempio si possono impostare limiti di spesa, sono gratis i pagamenti con valuta diversa dall’euro, si può personalizzare la carta a livello internazionale e attivare delle notifiche istantanee per controllare tutte le operazioni.

Vantaggi

I prelievi in tutto il mondo costano 0,99 euro e, come abbiamo già detto, non ci sono ulteriori commissioni sul tasso di cambio. La carta beneficia del tasso di cambio reale e si può risparmiare fino al 3% usandola in paesi con moneta diversa dall’euro. Le misure di sicurezza sono molto avanzate ed essendo MasterCard viene accettata in tutto il mondo come una carta di credito.

Per averla occorre pochissimo tempo e si può usare immediatamente senza rischiare di avere dei debiti, perché è possibile spendere esclusivamente il denaro caricato.

Inoltre si possono applicare dei limiti sulle transazioni attraverso la app, che potranno essere modificati in qualunque momento. La Carta Prepagata Bunq Travel Card è accettata in tutto il mondo ed ha i vantaggi di una carta di credito per prenotare alberghi, aerei, noleggiare auto e quant’altro. Per chi viaggia è la soluzione migliore.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate

Articolo precedenteBG GO!
Articolo successivoBUNQ GREEN CARD
Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Sono interessato ad argomenti economici e finanziari.