Carta Prepagata Veritas Card: opinioni, recensioni, costi, condizioni, guida

1233

VERITAS CARD

VERITAS CARD

Tipo: Carta prepagata

Emittente: Prepaid Financial Services

Circuito: Mastercard

Canone: 29,90 € / anno

Limite Spesa: NO (illimitato)

Limite Prelievo: NO (illimitato)


Vantaggi

Descrizione del Prodotto

La Carta Prepagata Veritas Card ha un codice IBAN inglese o francese e utilizza il circuito MasterCard. Non ha limiti di spesa o di prelievo ed è adatta anche alle aziende. Il canone annuale è di 29,90 euro ed è perfetta per chiunque la voglia utilizzare per spese on-line o nei negozi fisici.

Come avere la Carta Prepagata Veritas Card

La Carta Prepagata Veritas Card esiste in versione virtuale dalla durata di un anno e in versione fisica che dura tre anni. Si può usare per pagare su Internet e nei negozi fisici con molta comodità dato che è contactless. Per chi va spesso all’estero ha un tasso di cambio fisso dell’1,99% e tutte le spese di gestione sono abbastanza basse. Grazie all’IBAN francese o inglese si possono fare e ricevere bonifici senza bisogno di associarla a un conto corrente.

Tutte le transazioni si verificano sul proprio account Veritas ed è possibile ricevere o meno messaggi e notifiche perché si possono gestire le comunicazioni a proprio piacimento.

Il sistema di sicurezza è eccellente, perché la carta è monitorata su tutte le transazioni ed ha un ottimo metodo antifrode. In caso di problemi, la Carta Prepagata Veritas Card si può bloccare immediatamente. Per richiederla bisogna collegarsi al sito Internet ufficiale e compilare un form.

La carta ha un costo che si può pagare attraverso PayPal o carta di credito. Tutta la registrazione avviene on-line ed anche la gestione della Carta Prepagata Veritas Card si fa attraverso il portale. Il sito è ben fatto e guidato anche per i meno esperti. Un wizard permette di compilare tutti i campi necessari per ottenere conto, carta e IBAN.

Quanto costa la Carta Prepagata Veritas Card

Come abbiamo già detto, il canone annuale della Carta Prepagata Veritas Card è di 29,99 euro e la sua attivazione gratuita. Il plafond è di 150 euro al mese, un po’ basso per la verità ma, per chi non ha troppe spese mensili, è sufficiente. È possibile ottenere altre due carte intestate al titolare gratuitamente.

Ogni prelievo costa 2,50 euro e sul tasso di cambio c’è una commissione dell’1,99%.

La carta si può ricaricare in diverse maniere, ad esempio con un bonifico minimo di 5 euro c’è una commissione del 2,49%. Con un deposito in denaro contante le commissioni sono variabili a seconda dell’intermediario, ma non costano nulla al gestore della carta. I trasferimenti di denaro da e verso un’altra carta di credito sono gratuiti, mentre per un trasferimento SEPA in arrivo la commissione è sempre del 2,49% con una cifra minima di 5 euro.

L’azienda dona 2 euro per ogni carta emessa alle associazioni di beneficenza per bambini. La Carta Prepagata Veritas Card può avere un IBAN inglese o francese e va scelto al momento dell’acquisto facendo molta attenzione, perché si tratta di una decisione irreversibile. La carta può essere usata anche solo in maniera virtuale mantenendo tutte le transazioni private e potendo acquistare nei negozi fisici o on-line collegati al circuito MasterCard. Non essendo collegata a nessun conto corrente bancario, la Carta Prepagata Veritas Card gode della massima sicurezza per tutti i tipi di transazione.

I profili della carta e la ricarica

Sinora abbiamo parlato del profilo Basic della carta, che ha un limite mensile di 150 euro, ma non è l’unico. Il profilo Classic ha un plafond di 15.000 euro e il profilo vip di 50.000 euro. Il prelievo massimo della carta Basic è di 50 euro al giorno, quello della carta Classic e della carta Vip di 500 euro al giorno. Il primo tipo di carta non può accedere a tariffe agevolate e promozioni, al contrario degli altri due.

In tutti i casi la carta fisica si può personalizzare e dura 36 mesi, mentre la carta virtuale dura 12 mesi.

La Carta Prepagata Veritas Card si può ricaricare con bonifico bancario, con carta di credito o carta di debito oppure in contanti, presso una banca o un ufficio postale. Si possono anche acquistare dei coupon presso i commercianti convenzionati e usarli per ricaricare la carta. La ricarica si può fare anche attraverso il sito Internet ufficiale ottenendo un codice di ricarica presso un tabaccaio o altri negozi. Questo codice va inserito nello spazio apposito del sito unitamente al numero della propria carta prepagata per avere immediatamente i soldi accreditati sulla stessa.

La Carta Prepagata Veritas Card è una delle più semplici da ottenere perché basta collegarsi al sito ufficiale e compilare un modulo. Dopo aver pagato con PayPal o una carta di credito, in pochi giorni arriverà la carta fisica a casa e saranno donati due euro a un’organizzazione benefica per bambini svantaggiati. La carta non costa molto ed ha il pregio di essere anche virtuale per tutte le spese on-line. Il servizio di assistenza è efficiente e si può trovare sul sito Internet un numero telefonico in italiano al quale rivolgersi per qualsiasi problema, anche il blocco della carta in caso di furto o smarrimento.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate

Articolo precedenteBUNQ TRAVEL CARD
Articolo successivo+MAZIENDA
Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Sono interessato ad argomenti economici e finanziari.