Carta Prepagata HYPE Premium: opinioni, recensioni, costi, condizioni, guida

315

HYPE PREMIUM

HYPE PREMIUM

Tipo: Carta conto

Emittente: Banca Sella

Circuito: Mastercard

Canone: 9,90 € / mese

Limite Spesa: NO (illimitato)

Limite Prelievo: 1.000 € / giorno


Vantaggi

  • Pagamenti e prelievi gratuiti ovunque
  • La carta conto è una World Elite Mastercard
  • Assicurazione per viaggi, furti e acquisti

Descrizione del Prodotto

La carta prepagata HYPE Premium è lo strumento ideale per gestire al top i propri risparmi grazie a un conto ricco di funzionalità e servizi. Una versione più completa e accessoriata della versione classica della carta HYPE emessa da Banca Sella, che consente di avere una esclusiva Mastercard World Elite, quanto di meglio disponibile oggi sul mercato.

Caratteristiche principali

Possiamo senza dubbio confermare che la carta HYPE Premium rappresenta una delle più valide soluzioni di pagamento disponibili in campo finanziario, ottimale sia per effettuare transazioni ed acquisti on line e in negozi fisici, ma più in generale per gestire i propri risparmi tramite un conto deposito dotato di codice IBAN. Una volta scaricata l’app per la richiesta della carta, possiamo gestire comodamente da casa tramite computer o smartphone (disponibile sia per iOS che per Android) le nostre finanze, ottimizzando al massimo la gestione dei risparmi stabilendo delle precise date di scadenza che permettono di preservare il denaro rispetto alle spese che si effettuano. I principali vantaggi della carta prepagata HYPE Premium sono

  • Prelievi in Italia e all’estero senza spese di commissione
  • Pagamenti senza costi aggiuntivi
  • Ricariche illimitate e gratuite (eccetto per contanti)
  • Assistenza h24 via telefono, mail, chat, Whatsapp
  • Assicurazione per viaggi, furti e acquisti
  • Carta conto appartenente all’esclusivo World Elite Mastercard

I costi della carta HYPE Premium

Rispetto a molte prepagate concorrenti, la carta HYPE Premium azzera la gran parte delle spese, giacché non sono previsti costi e commissioni su prelievi o pagamenti con cambio valuta ad esempio, le ricariche sono illimitate e gratuite, e solo se facciamo tale operazione in contanti dovremo pagare 1,60 euro. In definitiva abbiamo

una carta conto che non ha nulla da invidiare a un conto corrente standard in termini di funzionalità e vantaggi, ma con costi decisamente competitivi. Il rilascio della carta è in molti casi gratuito, ma in assenza di offerte è possibile comunque attivare un abbonamento premium alla carta HYPE pagando € 9,90 al mese.

Come richiedere la carta

Basta semplicemente registrarsi al sito ufficiale con un documento di identità valido, compilando i dati richiesti, ed entro pochi giorni riceverete la carta prepagata HYPE Premium direttamente a casa vostra. Nel capitolo precedente abbiamo accennato a delle offerte, infatti

molto spesso vengono presentate sul sito delle promozioni che permettono di ottenerla a titolo gratuito, in caso contrario appunto sarà necessario spendere 9,90 euro per l’attivazione della carta.

Come ricaricare la carta HYPE Premium

Esistono molteplici modalità per ricaricare la carta, rispettando il tetto massimo annuale di 15 mila euro di deposito. Per effettuare la ricarica possiamo utilizzare

  • Bonifico
  • Altra carta di pagamento
  • Contanti

Possiamo ricaricare la carta con una spesa minima di 0,01 centesimi fino a 500 euro al giorno con le prime due modalità, mentre in caso di contanti abbiamo una soglia minima di 25 euro, rispettando sempre il tetto massimo di ricarica giornaliera che non può superare i 500 euro.

I limiti previsti

Naturalmente anche la carta prepagata HYPE Premium emessa da Banca Sella e dotata di apposito codice IBAN presenta dei limiti di utilizzo, che riportiamo in sintesi nel seguente schema:

  • Prelievo massimo per ogni operazione pari a 500 euro, sia in ambito UE che extra-UE
  • Prelievo massimo giornaliero: 2.500 euro
  • Prelievo massimo mensile: 10 mila euro
  • Tetto massimo per pagamenti: 500 mila euro

Non sono invece previsti limiti per le transazioni fatte con bonifico.

Vantaggi della HYPE Premium

La carta è associata a un conto digitale, che presenta dunque già di per sé il vantaggio dell’home banking per cui possiamo eseguire numerose operazioni da casa evitando le file allo sportello. Ma i punti di forza della versione premium non si esauriscono qui, per cui qui di seguito elenchiamo alcuni degli aspetti che ci sembrano più interessanti:

  • Cashback: una sezione offerte con convenzioni e partnership con diversi marchi, per fare shopping on line risparmiando. Il cashback permette che una quota percentuale o fissa venga restituita all’utente se l’acquisto viene effettuato tramite app
  • Risparmio automatico: una funzione che consente all’utente di risparmiare in modo facile, togliendo alla nostra disponibilità quotidiana una somma prestabilita che viene messa in salvadanaio. Si possono impostare uno o più obiettivi di risparmio con relative date
  • Pagamento bollettini: si possono pagare in tempo reale bollettini MAV, RAV, CBILL e credito telefonico, e attivare abbonamenti con pagamento automatico tramite addebito diretto
  • Assicurazione viaggio: la carta World Elite Mastercard offre una polizza viaggio completa che copre qualsiasi imprevisto ed è accettata praticamente in tutto il mondo
  • Divisione conto: per chi deve fare spese di gruppo è possibile scambiarsi somme di denaro in modo istantaneo o dividersi il conto selezionando un’apposita voce nella lista movimenti. Il calcolo delle quote e l’invio delle richieste avvengono in automatico

Conclusioni

La carta prepagata HYPE Premium è uno strumento top per gestire i propri risparmi, con un costo assolutamente adeguato alle opzioni che offre, a cui aggiungiamo in ultimo il plafond che ha valore illimitato. Lo consigliamo senza esitazioni a coloro che viaggiano molto e hanno la necessità di utilizzare il proprio denaro senza far fronte a onerose commissioni.

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate